striscia decorativa
   

Biografia
Paolo Schiavocampo

Nasce a Palermo nel 1924.
Studia Architettura nelle Università di Roma e Milano e Arte nelle Accademie di Venezia e Milano, sotto la guida di Manzù.
Nel 1948 si trasferisce a Milano. Soggiorna a New York nel 1964, dove collabora con Salvatore Scarpitta. Debutta in mostra personale nel 1953 con un affresco e una mostra di studi preparatori al Centro Sociale Urbano "Ludovico il Moro" di Milano. Partecipa per la prima volta ad una mostra di gruppo nel 1950 a Roma in occasione della Mostra Nazionale della Giovane Pittura Italiana. Da allora l'intenso percorso in mostra collettiva annovera prestigiose sedi espositive anche internazionali.
Nel 1980 fonda una scuola di scultura a Serre di Rapolano, in provincia di Siena. Ottiene nel 1992 l’incarico per la progettazione della Kunstzone del Parco di Hattingen in Germania, inaugurato quattro anni dopo.
Nel 1999 vince il concorso per la realizzazione di una fontana a Sesto San Giovanni.
Sue opere sono presenti in varie collezioni e musei pubblici in Italia e all'estero: Castello di Pavia, Pinacoteca di Macerata, Museo di Gibellina, California State University di Los Angeles, Museo di Bochum. Numerose le opere pubbliche situate in importanti cittą di tutto il mondo.
Costante l'attenzione della critica, in particolare testimoniata da Leonardo Borgese, Claudio Cerritelli, Raffaele De Grada, Mario De Micheli, Luigi Erba, Franco Grasso, Flaminio Gualdoni, Giorgio Kaisserlian, Franco Passoni, Mario Portalupi, Claudio Rizzi, Marco Rosci, Roberto Sanesi, Vanni Scheiwiller, Emilio Tadini, Marco Valsecchi, Alberto Veca.
Vive a Milano, lavora a Milano e in Brianza alternando lunghi soggiorni a Rapolano.

Archivio Generale Paolo Schiavocampo

Č attivo l'ARCHIVIO GENERALE delle OPERE di PAOLO SCHIAVOCAMPO (AGPS), curato da Ad Acta Associazione Culturale (Visita ). L’inserimento delle opere in archivio č gratuito. I collezionisti, possono inviare il loro materiale ad Ad Acta Associazione Culturale (Sono interessato: invia e-mail) o telefonare per informazioni allo 0266981466 per inserire le loro opere in Archivio.

Opere in Musei

  • Museo del Castello, Pavia, nel 1974
  • Museo Pinacoteca di Macerata, nel 1979
  • Museo F. De Bellis, California State University, nel 1979
  • Museo di Gibellina, nel 1980 e nel 1987
  • Museo di Bochum acquista sette sue opere nel 1995

 

Opere pubbliche

  • Piazza a Rapolano (Siena), nel 1980
  • Piazza a Gibellina nel 1980
  • Cassano d’Adda, sistemazione giardini, nel 1983
  • Rapolano, interventi nel Palazzo del Comune, nel 1984/85
  • Scultura, Spazio aperto e sistemazione incrocio stradale nella Fiumara di Antonio Presti, S. Stefano di Camastra, nel 1988
  • Fontana a Vada (Livorno) nel 1990
  • Incarico per la realizzazione dell’opera della Fondazione Floriani, nel 1993
  • Apertura e inaugurazione del Parco di Hattingen nel maggio 1996
 
 
 
 

Paolo Schiavocampo - www.paoloschiavocampo.it  - e-mail: scrivimi
| Home | L'artista | Biografia | Bibliografia | Collettive | Personali | Opere | Critica |

2007 © - Tutti i diritti riservati - webmaster: daversale
in hosting su: fattispazio.it